Brusimpiano

Ponti Milano-Meda, certificata idoneità

I tre ponti che sovrastano la Milano-Meda, arteria che attraversa la Brianza dal comasco a Milano, sottoposti a prove di carico negli ultimi mesi, hanno ottenuto la certificazione di idoneità statica fino a giugno 2020. È quanto reso noto dalla Provincia di Monza e Brianza, a seguito degli accertamenti svolti sui manufatti di competenza provinciale numero 12 e 14 in corrispondenza di Cesano Maderno, e sul ponte 26 all'altezza dello svincolo di Meda. "Abbiamo vissuto un periodo molto difficile, oggi in molti devono chiedere scusa alle migliaia di cittadini che ogni giorno percorrono la Milano Meda", ha detto il presidente della Provincia di Monza Roberto Invernizzi, ricordando che a inizio estate "la stampa ha posto il dubbio che i ponti non fossero sicuri, abbiamo risposto con il lavoro che stavamo già svolgendo". "Assumiamo decisioni sui dati oggettivi e non su base emotiva", ha concluso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie